Tel. (+39) 035.527138  |  Fax (+39) 035.339852  |  info@novavetro.com

La sabbiatura del vetro per le vostre decorazione personalizzate

Che tipi di operazioni si possono fare sul vetro e come la sabbiatura possa essere ottimale alla sua lavorazione

La lavorazione del vetro è un’arte estremamente calibrata che comporta una sapienza ed una professionalità non indifferente. Essendo il vetro un materiale sensibile che se trattato con noncuranza può scheggiarsi e rompersi intaccando l’intera superficie, è importante affidarsi a professionisti del settore se si desiderano decorare le proprie superfici vetrate. Una mano esperta saprà infatti consigliarvi quale tipo di tecnica utilizzare per permettere ai vostri componenti di vetro di poter raggiungere il massimo grado di finezza, arrivando così a mostrare tutta la propria bellezza. Non esiste infatti un solo metodo per decorare o incidere il vetro, ma differenti processi che conducono a risultati diversi e suggestivi.
 

Quali tecniche si possono usare sul vetro?

Esistono differenti tecniche che utilizzano strumentazione dal laser ai getti d’aria, tutte volte a produrre sul vetro:
*     decorazioni
*     incisioni
*     velature
*     opacizzazione
Ciò che più sorprende di questi processi è il mantenimento di una delle caratteristiche principale del vetro, ovvero la possibilità di trasmissione di luce. Sebbene alterato, non viene infatti compromessa la tipica luminosità del materiale, permettendo di poter godere di elementi in vetro decorati senza avere paura di danneggiare la superficie. La scelta di quale tecnica usare ricade sulla tipologia di lavoro che si vuole realizzare. La sabbiatura del vetro ad esempio è un’ottima procedura per poter soddisfare tutte e quattro le realizzazioni sopra elencate.
 

Che cos’è la sabbiatura del vetro?

La sabbiatura del vetro è una lavorazione di tipo meccanico, operata quindi per contatto, che permette di poter creare decorazioni e di riprodurre specifici disegni, tramite l’applicazione di una pellicola adesiva attaccata sulla lastra che riporta l’intaglio del disegno. A seguito del mascheramento, la lastra viene quindi introdotta all’interno di una sabbiatrice dotata di una pistola a getto d’aria e corindone che procede all’abrasione del materiale. A seconda della durata di tempo e dello spessore della lastra, è possibile ottenere i diversi risultati di cui abbiamo parlato. Come già sottolineato, questo tipo di lavorazione non altera la luminosità del materiale, andando quindi ad esaltare e non smorzare la bellezza del vetro.


Per cosa utilizzare la sabbiatura del vetro?

Gli elementi che si prestano ad essere decorati tramite la sabbiatura del vetro sono infiniti. Partendo dai componenti strutturali come pareti e soffitti in vetro, arrivando a porte e finestre, l’eleganza dei decori che vengono dalla sabbiatura del vetro non potrà che rendere unici e suggestivi i vostri scorci di casa, uffici ed esercizi commerciali. Il vantaggio deriva infatti dall’estrema versatilità che si può avere ad tale lavorazione, che permette di incidere la scritta del proprio negozio, come di velare la parete tra un ufficio ed un altro. Oltre agli elementi strutturali, non potremmo dimenticare i complementi d’arredo in vetro, di grande utilizzo e sempre sotto i riflettori del mondo del design. La sabbiatura del vetro permette a tavoli, mensole, librerie di avere un personale carattere che li distingua dal resto dell’arredo. È inoltre consigliato l’utilizzo di questa lavorazione grazie alla totale personalizzazione delle decorazioni che si possono ottenere. Un tocco professionale creato però dal vostro gusto.
 


Vedi anche
27/08/2018
27/04/2017
27/11/2018
Paraschizzi in vetro
27/09/2018
27/09/2018
27/09/2017
Archivio